Archivio per la categoria ‘Politica Comparata Internazionale’

  • 21 marzo 2015

    Clash about Civilisations

    clash-of-civilizations

    Huntington foresaw in 1996 the scenario of 2015 When Samuel Huntington published his book, the world was exiting the Cold War, the need for a rebuilt in the international society was a necessity. He told us that this renewal could lead Leggi il resto

  • 18 marzo 2015

    Mare Nostrum or Europa Nostra?

    triton_mare nostrum

    Between Triton and Mare Nostrum: an insight on the current operations at sea, their aims and effectiveness “Each individual has to right to be saved at sea” and ”European countries cannot ignore these tragedies” said the United Nations High Commissioner for Refugees Leggi il resto

  • 17 marzo 2015

    All you need is… Revolución Ciudadana

    President Rafael Correa

    Il 15 gennaio di quest’anno si è festeggiato in Ecuador l’anniversario della “revolucion ciudadana”, il giorno in cui Rafel Correa ha assunto la carica di Presidente e ha dato una svolta alla politica del Paese sudamericano. Prima della presidenza Correa, l’Ecuador viveva Leggi il resto

  • 10 marzo 2015

    La Cina e l’imperialismo silenzioso in Africa

    china colonialism in africa

    L’intesa miliardaria di Addis Abeba accorcia le distanze tra Cina e Africa, suscitando ulteriori perplessità sugli interessi di Pechino Il 27 gennaio scorso Repubblica Popolare Cinese e Unione Africana (UA) hanno sottoscritto ad Addis Abeba un memorandum d’intesa per la Leggi il resto

  • 10 febbraio 2015

    “Il diritto di migrare, diritto del XXI secolo”

    diritto migrare

    Già trattato dal filosofo Kant nel XVIII secolo e riconosciuto a livello internazionale da numerose convenzioni, migrare è un diritto “impossibile da negare”. Ne abbiamo parlato con la Prof.ssa Catherine Withol de Wenden di Science Po. L’anno 2014 ha visto il record Leggi il resto

  • 8 febbraio 2015

    Nigeria, time to show your face (part 1)

    boko haram

    The country is preparing for the Presidential elections while suffering from a strong socio-economic division and its maddest result: the threat of Boko Haram Also thanks to the outbreak of the IS over the Western world, it looks that all Leggi il resto